Eccellenza

Coppa Italia Eccellenza, il programma della prima giornata e il regolamento

27.08.2021 18:43

 

Ecco il calendario della prima giornata della Coppa Italia Eccellenza, in programma domenica 5 settembre:

1^ gara - domenica 5 settembre 2021 (ore 16.00)

(1° girone) S.S.TREBISACCE-CITTA DI ACRI2020 riposa JUVENILIA ROSETO C.S.

(2° girone) CASSANO SYBARIS-MORRONE riposa ROSSANESE

(3° girone) SAN FILI 1926-SCALEA CALCIO 1912 riposa DIGIESSE PRAIATORTORA

(4° girone) D.B.ROSSOBLU-CITTA DI LUZZI PAOLANA riposa V.E. RENDE

(5° girone) SCANDALE-ISOLA CAPO RIZZUTO riposa REAL FONDO GESU CROTONE

(6° girone) CUTRO-COTRONEI CACCURI riposa SPORTING CATANZARO LIDO

(7° girone) GARIBALDINA-SERSALE CALCIO 1975 riposa CITTA AMANTEA 1927

(8° girone) PROMOSPORT-SORIANO 2010 riposa CAMPORA

(9° girone) CARAFFA-STILOMONASTERACE CALCIO (Sabato 4 ore 16:00) riposa ATLETICO MAIDA

(10° girone) COMP. CAPO VATICANO-GIOIOSA JONICA ASD riposa ROMBIOLESE

(11° girone) MELICUCCO CALCIO-ROCCELLA riposa GIOIESE 1918

(12° girone) CINQUEFRONDESE-LOCRI 1919 riposa VALLATA DEL TORBIDO

(13° girone) BRANCALEONE-BOVALINESE riposa AFRICO

(14° girone) BORGO GRECANICO APS ETS-BOCA NUOVA MELITOADMO riposa RAVAGNESE CALCIO

(15° girone) COMP. ARCHI-CALCIO GALLICO CATONA F.C. (Sabato 4 ore 16:00) riposa BAGNARESE

(16° girone) SAN GIORGIO-REGGIOMEDITERRANEA riposa SAN GAETANO CATANOSO

 

2^ gara - mercoledì 8 settembre 2021 (ore 16.00)

Per quanto riguarda l'accoppiamento della seconda gara dei gironi a tre squadre, ad evitare che l'ultima delle tre gare possa perdere di significato, viene stabilito che la squadra che perde la prima partita deve disputare la seconda gara contro la terza squadra dello stesso girone, in casa se ha disputato la prima gara in campo esterno, in trasferta se ha disputato la prima gara in casa. In caso di parità nella prima gara, nel medesimo girone, la seconda partita viene giocata sul campo della squadra che ha riposato nella prima giornata, contro la squadra che ha disputato in casa la prima gara.

3^ gara -domenica 12 settembre 2021 (ore 16.00)

 

AMMISSIONE AI TURNI SUCCESSIVI

Accederà al turno successivo la migliore classificata di ogni girone. In caso di parità di punteggio fra due o tre squadre per ogni girone, al fine di determinare la squadra da ammettere al turno successivo, si terrà conto nell'ordine :

1. della differenza reti generale;

2. del maggior numero di reti segnate;

3. dei risultati conseguiti negli incontri diretti;

4. del sorteggio

Le vincenti i 16 gironi si incontreranno tra loro con gare di eliminazione diretta (andata e ritorno) seguendo l'ordine degli accoppiamenti di cui all’allegato riquadro. Viene pertanto stabilito che in questo secondo turno la prima partita sarà giocata in casa dalle squadre vincenti i gironi contraddistinti con i numeri dispari, seguendo le indicazioni degli accoppiamenti che scaturiscono dal citato riquadro. Nei turni successivi, fermi restando gli accoppiamenti del riquadro di cui sopra, giocano in casa le squadre che hanno disputato la prima gara del precedente turno in trasferta, salvo che anche l'altra squadra interessata non abbia giocato pure in trasferta. In questo caso il Comitato provvederà a designare la squadra di casa mediante sorteggio. L'operazione di sorteggio verrà effettuata anche nel caso in cui le due squadre interessate abbiano giocato la prima gara del precedente turno in casa.

 

MODALITA' TECNICHE TURNI SUCCESSIVI

Per le gare ad eliminazione diretta, ad andata e ritorno, sarà dichiarata vincente del turno la squadra che avrà totalizzato il maggior numero di reti nei due confronti. Qualora il computo delle reti realizzate dalle due squadre nei due confronti risultasse pari, si procederà ad un particolare conteggio, attribuendo valore doppio alle reti realizzate dalle squadre nella gara di trasferta. In caso di ulteriore parità, la determinazione della vincente avverrà per mezzo dei calci di rigore da effettuarsi secondo le modalità previste dalla Regola 7 delle Regole del Giuoco e Decisioni Ufficiali e successive modificazioni. Per le gare di semifinale, in caso di parità di punteggio al termine delle due gare, verranno effettuati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno e, in caso di ulteriore parità, verranno effettuati i calci di rigore.

FINALE

L’incontro di finale verrà disputato con gara unica, su campo neutro da definire, con l’osservanza delle norme di cui all’ art. 51, comma 3 primo capoverso, delle N.O.I.F., in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno e, in caso di ulteriore parità, verranno effettuati i calci di rigore.

 

Commenti

Coppa Italia Eccellenza, ecco i 16 gironi: tutti i raggruppamenti
Reggina, Aglietti alla vigilia della Ternana: "Determinazione e qualità, caccia alla prima vittoria"